img_big
News

Torino, marocchino entra in commissariato per una pratica ma ‘dimentica’ la droga nello zaino

Era entrato in commissariato per una pratica, ma non è riuscito ad uscire. Un marocchino di 36 anni è stato arrestato presso il commissariato Dora Vanchiglia con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente. E’ stato fatale per l’uomo il controllo dello zaino da parte degli agenti di  pubblica sicurezza. Il marocchino, che forse si è accorto troppo tardi ‘dell’errore’, è fin da subito andato nel panico ed ha tentato di fuggire inutilmente. Pronto è stato infatti l’intervento dei poliziotti presenti sul posto, che gli hanno posto le manette ai polsi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo