Blitz di polizia e carabinieri in un presidio socio-assistenziale

Borgo d’Ale, anziani maltrattati in ospizio: 18 dipendenti arrestati

 Blitz di polizia e carabinieri al presidio socio-assistenziale (Rsa) “La Consolata” di Borgo d’Ale, in provincia di Vercelli. Le forze dell’ordine, coordinate dal sostituto procuratore Davide Pretti, stanno effettuando un’ispezione all’interno dell’istituto. S’indaga, secondo quanto appreso, per presunti maltrattamenti ai danni degli anziani e dei disabili ospiti della struttura. Diciotto dipendenti della residenza per anziani La Consolata di Borgo d’Ale, sono stati arrestati nell’ambito di una inchiesta per presunti maltrattamenti.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single