img_big
News

Dati choc in Piemonte: il 3,4% delle famiglie non può comprare farmaci

Il 3,4% delle famiglie piemontesi non compra più farmaci per motivi economici. A Torino l’8% della popolazione è in povertà assoluta, quindi anche sanitaria, contro circa il 6% degli italiani. E Piemonte e Valle d’Aosta sono sopra la media nazionale per quanto le famiglie povere investono in meno rispetto alle altre in spesa sanitaria e farmaceutica, rispettivamente 86 e 33 euro in meno al mese. Sono alcuni dei dati illustrati alla presentazione della XVI Giornata di Raccolta del Farmaco promossa sabato dal Banco Farmaceutico in 214 farmacie diTorino e provincia, dove lo scorso anno sono stati raccolti 23 mila 300 medicinali non mutuabili. Quasi 48 mila quelli raccolti la scorsa edizione in Piemonte con oltre 45 mila persone aiutate.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo