Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Gassino Castiglione

 E’ stato ritrovato il corpo della donna di Gassino Castiglione scomparsa da casa ieri: il suo cadavere è stato ripescato dalle acque della diga della centrale idroelettrica di Galleani, frazione di Castagneto Po. A trovarlo, e a dare l’allarme, è stato un addetto della diga che, su disposizione dei carabinieri impegnati nelle ricerche, aveva iniziato le operazioni di abbassamento del livello dell’acqua. La donna, che soffriva di depressione, è stata riconosciuta dai famigliari. Era stato il marito ieri a denunciarne la scomparsa. In serata era stato ritrovato un suo giubbotto lungo il canale Cimena, a Gassino. Accanto una bottiglia di liquore.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single