img_big
News

Torino, senegalese prova a fuggire gettando ovuli di droga nel tombino

Getta gli ovuli di droga nel tombino e prova a fuggire. E’ quanto successo la scorsa notte in corso Principe Oddone, dove gli agenti del commissariato Centro hanno arrestato un cittadino senegalese di 23 anni. Alla vista dei poliziotti, il giovane ha inscenato questa dinamica, provando anche divincolarsi con delle spinte. Addosso aveva 3 telefoni cellulari e oltre 400 euro, probabile provento di un’attività illecita. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire altri 21 telefoni cellulari, il materiale per il confezionamento in ovuli di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, altri 350 euro, 2 computer portatili, un frontalino di un’autoradio, un lettore DVD, una collana con pendente “Stroili Oro”, 4 banconote da 5 euro presumibilmente false ed una patente di guida denunciata smarrita da un cittadino italiano.

Il cittadino senegalese è stato sottoposto a fermo per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, Ricettazione e falsificazione di monete ed, inoltre, è stato denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo