img_big
Cronaca
Blitz anti droga, parenti in rivolta: alta tensione davanti al comando provinciale dell’Arma

Arresti a Caserta, sputi contro carabinieri e giornalisti

Momenti di tensione quelli vissuti questa mattina, all’alba, davanti alla sede del comando provinciale dell’Arma dei carabinieri di Caserta. All’uscita dalla caserma delle persone arrestate nel corso di un maxi blitz antidroga scattato poche ore prima, i familiari delle persone rimaste coinvolte, provenienti dal Parco Verde di Caivano (Napoli),hanno sputato contro militari e giornalisti e preso a calci e pugni il cancello d’ingresso del comando.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo