img_big
Sport
Il tecnico della sorpresa Leicester: “Bianconeri quadrati. Sarri è arrivato troppo tardi alla Serie A”

Ranieri, “Juve-Napoli? non c’è una favorita”

Il big match che può valere lo scudetto fra Juventus e Napoli, secondo Claudio Ranieri non ha una favorita. Ai microfoni di “Radio anch’io lo sport“, il tecnico del sorprendente Leicester, la matricola terribile che detta legge in Premier League (è prima con ben 5 punti di vantaggio sulle inseguitrici), sottolinea la forza e le qualità delle due squadre che nel prossimo turno di campionato si affronteranno allo “Stadium” di Torino. “Ognuna ha il suo stile” spiega Ranieri. “La Juventus – prosegue – è quadrata, è abituata a vincere. Ci sono giocatori come Buffon che quando le cose andavano così così ha detto ‘dobbiamo reagire’, e hanno reagito. Il Napoli è un’idea bellissima di Sarri, un allenatore che è giunto troppo tardi alla Serie A e che sta facendo divertire con il suo modello di gioco”. “Favorite non ce ne sono” dice Ranieri, anche se non si nasconde che “la Juve gioca in casa, dopo la rincorsa, avrà motivazioni altissime e anche il pubblico giocherà un ruolo importante”. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo