img_big
News
I furti nell’ecocentro in cui lavoravano. Sono intervenuti i carabinieri

Carmagnola, rubavano televisori e metalli per rivenderli: denunciati sei dipendenti pubblici infedeli

Rubavano televisori, computer materiale metallico nell’ecocentro in cui lavorano per consegnarli a un ricettatore. Sei dipendenti pubblici infedeli sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri a Carmagnola, nel Torinese, insieme allo stesso destinatario della merce. Gli investigatori dell’Arma contestano loro furti avvenuti in modo a dir poco sistematico negli ultimi mesi all’interno dell’area ecologica. A casa del ricettatore sono stati scoperti e sequestrati cinque tonnellate di ferro, televisori, telecamere, computer e altri elettrodomestici.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo