img_big
Cronaca
REPORTAGE Nei boschi con i pompieri e gli uomini dell’Aib

Oltre mille volontari per fermare i roghi che divorano le valli

La strada si inerpica sulla collina, un gruppo di uomini con la casacca arancione la percorre a ritroso. Hanno i volti sporchi di cenere e respirano a fatica. Il loro lavoro è durato tutta la notte. Sono riusciti ad evitare che le lingue di fuoco inghiottissero le case di Lessolo e Brosso, in Valchiusella, nell’Eporediese. Il più vasto incendio in provincia di Torino, in queste settimane di siccità, è divampato a pochi chilometri dalle Rosse Torri. Il primo focolaio in località Calea e le fiamme hanno scalato la montagna minacciando da vicino in due paesi, da una parte e dall’altra dell’altura.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO  

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo