img
News
REGIONE Colpite anche le assicurazioni, per un gettito di quasi 8 milioni di euro

Banche, autostrade, trafori. Via libera agli aumenti Irap

La Regione Piemonte au­menterà l’Irap pagata da ban­che, assicurazioni, autostrade e trafori. Lo prevedono due atti di indirizzo presentati dal capo­gruppo di Sel, Marco Grimaldi, approvati ieri mattina dall’aula con i sì del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle (con l’ecce ­zione di un consigliere). Forza Italia non ha votato.

Il via libera ai documenti è il risultato di una mediazione in­terna alla maggioranza, rag­giunta in un incontro per il qua­le sono stati brevemente sospesi i lavori dell’aula, dopo un viva­ce scambio di battute fra Gri­maldi e il vicepresidente della Giunta regionale Aldo Reschi­gna, che ha la delega al Bilancio. Oggetto della contrapposizio­ne, altri due ordini del giorno di Grimaldi: uno per ridurre l’Irap al mondo della cultura e uno per usare la tassa come disin­centivo alla delocalizzazione. Alla fine i due documenti con­troversi sono stati accantonati, con l’impegno di dare mandato alla Giunta di riformularli te­nendo conto dei vincoli finan­ziari che ci saranno nel 2017.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo