img_big
News
Lo studente e l’insegnante di Castellamonte

«Tesoro, pensa a noi». Le lettere affettuose dell’ex allievo a Gloria

Parole affettuose, scritte la sera tardi. Lui che la chiama «tesoro», «dolce Glo», le dice che insieme possono «annientare la solitudine». E poco importa la differen­za d’età, il fatto che lei fosse la sua insegnante. Adesso, le cose sono cambia­te. Adesso, alla ex professoressa dà del tu. E lei risponde, attratta probabilmente per la prima volta da qualcosa di meraviglio­so che non conosceva. Sentimenti e pro­spettive che non aveva neppure osato immaginare e invece ora sono lì. Davanti a lei e nei suoi sogni, con il volto di un ventenne conosciuto sui banchi di scuo­la.

È una donna diversa da come tutti la conoscono la Gloria Rosboch che nel 2014 intrattiene una corrispondenza telemati­ca con G.D., 27 anni meno di lei. E il carteggio deve rimanere segreto. Poi, pe­rò, l’insegnante di Castellamonte scompa­re, il rapporto tra la 49enne e il giovane viene reso pubblico dalla famiglia di lei che racconta di 187mila euro spariti, con­segnati dalla professoressa all’ex studente per un investimento che poi non c’è stato. «È sparito con il denaro», ha messo nero su bianco Gloria in una denuncia presen­tata in procura. E anche il velo di segreto calato sulle mail con cui il ragazzo avreb­be cercato di convincerla delle sue buone intenzioni è stato squarciato.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo