img_big
News
La Protezione Civile ha diramato lo stato di massima pericolosità viste le alte temperature

Allarme siccità in Piemonte: rischio roghi in tutta la regione

C’è allerta, in Piemonte, per i venti forti previsti domani, che dalla montagna si estenderanno nel pomeriggio alle pianure di cinque province, Torino, Cuneo, Biella, Novara e Verbano. Il vento abbinato al lunghissimo periodo di siccità, rischia infatti di favorire incendi di boschi e pascoli. Dal 19 gennaio scorso è in vigore lo stato di massima pericolosità, proclamato dalla Protezione Civile, per il rischio di roghi.
Le temperature massime dovrebbero risalire a 16-17 gradi. Nel bollettino meteorologico di Smi (Società Meteorologica Italiana) sono previste raffiche “molto forti” in media ed alta montagna ma anche nei fondovalle.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo