img_big
News
VIA REVELLO Dopo 21 anni il centro sociale di zona Cenisia verrà abbattuto

Al via la bonifica dell’ex Gabrio. Un parco al posto dell’amianto

Dopo più di 21 anni il quartiere Cenisia dirà ad­dio allo storico centro so­ciale Gabrio, per anni cro­ce e delizia a causa di un rapporto – a volte turbolen­to – con i suoi ex “residen­ti”, oggi trasferiti in un’al­tra scuola abbandonata al­le porte di via Millio. In via Revello la fase uno dei la­vori è partita ieri mattina con l’arrivo, alle ore 7, dei primi operai. Un momento storico. «Fuori dal cancel­lo – racconta un passante, residente nel borgo – si può notare un cartello, un mo­nito per i residenti e per eventuali intrusi a stare al­la larga».

Nel recente passato ignoti avevano divelto le reti, for­se nel tentativo di trovare nel Gabrio un locale acco­gliente dove passare la notte. Un incubo finito ap­pena 24 ore fa, poco dopo la nostra ultima segnala­zione. Ma la vecchia scuo­la non verrà demolita nel breve.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo