img_big
News
Scappano dopo aver minacciato la cuoca con un coltello. Poi abbordano un’automobilista di passaggio

Scarmagno, fuggono dalla comunità terapeutica. Rintracciati dopo una rapina

Fuggono da una comunità terapeutica di Scarmagno dopo aver minacciato la cuoca con un coltello. Vengono rintracciati poco dopo da una pattuglia di carabinieri, ma nel frattempo hanno fatto in tempo a rapinare un’automobilista. La fuga venerdì scorso, intorno alle 19. I due, pregiudicati, un 25enne in detenzione domiciliare e un 30enne in libertà vigilata, a Perosa Canavese hanno aggredito una romena quarantenne per impossessarsi della sua Ford Fiesta dopo averla fermata con la scusa di un passaggio. Il fratello della donna, dopo aver allertato la centrale operativa dell’Arma di Ivrea, si è messo con la propria vettura alla ricerca dei due rapinatori riuscendo, alcuni minuti più tardi, a rintracciare e a bloccare l’auto della sorella a bordo della quale era rimasto soltanto uno dei due fuggitivi. L’altro è stato bloccato poco dopo nei pressi della stazione ferroviaria di Ivrea. I due sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo