img_big
Sport
Voci di un passaggio al Chelsea

Allegri: “Alla Juve anche l’anno prossimo? Servono risultati. Col Chievo niente distrazioni”

“Io allenatore della Juventus al 100% anche l’anno prossimo? Questa è una domanda da fare alla società, perché io ho un contratto ma se domani mattina mi esonerano non sono più l’allenatore della Juventus. Ma comunque questo non si può dire, perché bisogna fare dei risultati“. Così il tecnico bianconero Massimiliano Allegri commenta le voci che lo danno in partenza a fine stagione per il Chelsea. “In questo momento i risultati li stiamo facendo, ma bisogna continuare. Bisogna essere concentrati, indipendentemente da quello che si dice e che io leggo, sul campionato, la coppa Italia e la Champions. Arrivare in finale e magari cercare di vincerla non sarebbe male”, aggiunge.
Intanto, la concentrazione è tutta sulla sfida di domenica all’ora di pranzo: “Il Chievo è una squadra che corre, pressa e gioca molto bene. In più domani si gioca alle 12.30, quindi bisogna svegliarsi subito. Non possiamo avere distrazioni soprattutto perché siamo 2 punti dietro al Napoli. Anzi, domani per la prima volta giocando prima abbiamo la possibilità di andare momentaneamente in testa al campionato”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo