img_big
News
Manifestazione di protesta per il taglio di 12 euro della diaria settimanale

Profughi in corteo: «Vogliamo più soldi»

Hanno sfilato per le strade del comune, volantinando e protestando per la riduzione del compenso settimanale che l’associa­zione “Trame” dà loro per potersi comprare da mangiare. Sono i trenta rifugiati extracomunitari che da set­timane sono al centro del progetto di accoglienza gestito dall’associazio ­ne. Già nei giorni scorsi avevano protestato per il taglio dei soldi, ma ieri intorno a mezzogiorno hanno organizzato un corteo per richiamare l’attenzione su quella che loro repu­tano essere un’ingiustizia.
Il taglio, secondo i profughi, sarebbe di circa dodici euro la settimana; da 32 euro a 20. Numeri che la presiden­te dell’associazione Trame, Odilia Negro, preferisce non confermare né smentire.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo