img_big
Sport
Juve in infermeria

Ricaduta di Mandzukic Per lui un mese di stop e salta Napoli e Bayern

L’unico avversario che può battere la Juve di questi tempi? L’infermeria che ha rico­minciato a riempirsi. Gli ultimi due a tim­brare il cartellino sono Mandzukic e Asamo­ah che rischiano seriamente di saltare tutto fino all’andata degli ottavi di Champions League con­tro il Bayern Monaco.
Le noie muscolari accusate dai due in Coppa Italia con­tro l’Inter hanno presentato un conto salato: gli esami ai quali è stato sottoposto l’at ­taccante croato hanno evi­denziato una lesione del ge­mello mediale sinistro, in pratica lo stesso muscolo che ad inizio gennaio si era infiammato costringendolo a saltare le sfide contro Hel­las Verona e Samp. Lieve­mente migliore il bollettino medico per Asamoah, nelle ultime due stagioni massa­crato da noie fisiche: per lui lesione al bicipite femorale destro. Tradotto in linguag­gio non medico, Mandzukic rischia almeno 40 giorni di stop e potrebbe tornare utile almeno per la sfida di ritorno con i bavaresi, in quell’Allianz Arena che per un po’ è stata anche la sua casa, mentre la prognosi per il ghanese è di 15-20 giorni.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Rubriche
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo