img
Animali Rubriche
Consigli utili

Micio e Fido con l’alito cattivo? Ecco le “armi” per combatterlo

Proprio come noi bipedi, anche i nostri amici più fedeli possono avere pro­blemi di alito. Per questa ragio­ne è fondamentale saper ricono­scere l’origine del problema, sia per Fido sia per Micio, perché l’alitosi è indubbiamente un indicatore importante per lo stato di salute dei nostri anima­li. Spesso si tratta di un proble­ma dentale – gengiviti, peridon­titi e ascessi inclusi – anche se a volte si possono nascondere cause non mediche, come l’in­gerimento di cibi maleodoran­ti.
Il suggerimento più sensato è quello di chiedere consiglio al vostro veterinario di fiducia, che, da buon esperto, riuscirà anche a riconoscere le possibili altre patologie che potrebbero esserci dietro l’alito cattivo, da un problema renale a una forma diabetica, da problemi autoim­muni alla cattiva digestione.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo