img_big
News
Esercente della Bassa vercellese “pizzicato” dalla Guardia di Finanza

Barista…distratto. Emette lo scontrino, ma non dichiara redditi per 4 anni: evasi 300mila euro

In quattro anni di attività ha emesso regolarmente lo scontrino fiscale ma ha “dimenticato” di presentare l’annuale dichiarazione dei redditi. Morale della favola: ha evitato di versare al Fisco qualcosa come oltre 300 mila euro di tasse. A scoprire l’evasore…distratto, il titolare di un bar della Bassa Vercellese, sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Vercelli, che hanno analizzato il volume d’affari dell’attività commerciale tra il 2011 e il 2014, sia sulla base degli acquisti effettuati, sia degli scontrini emessi. Il titolare ha evaso anche l’Irap per 11 mila euro, e l’Iva per oltre 45 mila euro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo