img_big
Cronaca
Preso di mira il centro accoglienza per rifugiati di Villingen-Schwenningen

Germania, granata contro i migranti. Attentato fallito

Granata contro i migranti. La bomba è stata lanciata intorno all’1.15 della scorsa notte contro un centro di accoglienza per rifugiati in Germania a Villingen-Schwenningen, nel sud del Paese. Lo ha riferito la polizia locale, aggiungendo che l’ordigno non è esploso e dunque non ci sono stati feriti. A scoprire il “dispositivo” è stata una guardia di sicurezza, che ha immediatamente avvertito le autorità. La polizia ha recintato la zona e la granata è stata fatta esplodere dagli artificieri in modo controllato. Secondo le autorità, si tratta del primo episodio del genere accaduto in questa cittadina del Baden-Württemberg di poco più di 80mila abitanti. Nel centro di accoglienza vivono attualmente circa 170 persone. Secondo i dati dell’ufficio federale di indagini criminali (Bka), nel 2015 in Germania sono stati registrati 163 attacchi violenti a centri di accoglienza per rifugiati, quasi sei volte in più dell’anno precedente. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo