img
News
VIA GIACHINO Le famiglie di Borgo Vittoria lanciano l’allarme: «Siamo invasi dai pusher»

«Qui prigionieri degli spacciatori come a Barriera e a San Salvario»

«Non ci sono solo Bar­riera di Milano e San Sal­vario. Anche noi siamo prigionieri degli spaccia­tori ». A parlare sono i resi­denti di zona Borgo Vitto­ria. Nelle strade interne di via Giachino, in quella co­nosciuta come Borgata Tesso, i residenti si sento­no accerchiati da spaccio e microcriminalità. Facen­do un giro tra le strade del borgo ad ogni ora del gior­no e della notte è pratica­mente impossibile non no­tare sospetti via vai di per­sonaggi sospetti tra le stra­dine interne. Un vero e proprio supermercato del­la droga, con orario conti­nuato. Macchine che van­no e vengono, pusher che salgono sulle auto, forni­scono i clienti e tornano al ” lavoro”. In attesa del prossimo pollo.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo