Cronaca
IL CASO Bike Pride accusa il Comune di aver «speso male» le risorse per le due ruote

I ciclisti assediano Palazzo Civico. «Pronti 8 milioni di investimenti»

Da 5,7 a 8 milioni di euro da investire per iniziative legate alla mobilità sostenibile, nuove aree pedonali e interventi per la rea­lizzazione di Zone 30. Non poteva esserci maggiore tempismo nell’annuncio dell’as­sessore alla Viabilità e ai Trasporti, Claudio Lubatti, sull’aumento delle risorse messe a disposizione dal Pon Metro, ovvero, il Pro­gramma operativo nazionale per le Città Me­tropolitane che permetterà a Palazzo Civico di distribuire 2 milioni di euro sul «piano regolatore dell mobilità ciclabile» chiamato BiciPlan nel 2013, 500mila euro su ToBike, 1 milione sulla «pedonalità», 2 milioni per le Zone 30 e 2,5 milioni sulla «infomobilità».
  Sotto Palazzo Civico, infatti, mentre in Sala dell’Orologio si riuniva la Commissione Tra­sporti, manifestavano un centinaio di ciclisti dopo un fine settimana segnato da due inci­denti mortali in bicicletta. 

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo