News
STRADA SETTIMO Visita alla Barca del candidato sindaco alle comunali Roberto Rosso

Campi nomadi e negozi chiusi. «Salviamo le nostre periferie»

La terza tappa del “Tour delle schifezze”, promosso da Roberto Rosso in vista delle prossime elezioni Comunali, si è tenuta sabato pomeriggio nel quartiere Barca. Dopo la visita al campo rom di corso Tazzoli e alla fontana di piazza Benefica una delegazione di residenti ha scelto di accom­pagnare Rosso lungo strada Settimo e strada San Mauro, per spiegare tutti i problemi della borgata. Dai negozi chiu­si all’emergenza legata al cam­po nomadi abusivo di lungo Stura Lazio. Passando per la microcriminalità: i furti di ra­me e ghisa e la questioene topi d’appartamento.
  «C’è una situazione inverosi­mile in questo quartiere – spie­ga Rosso -. A cominciare dalla problematica relativa al cam­po nomadi sullo Stura. I rom si sono spostati di pochi metri, continuano ad entrare e i resi­denti non smettono di denun­ciarlo alle istituzioni».

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo