img_big
Cronaca
Da giugno effettuati quasi 60 arresti

Torino, operazione antidroga fra Porta Palazzo e Le Vallette: presi pusher e latitanti

Operazione dei carabinieri della Compagnia Oltre Dora, a Torino, all’interno del mercato di Porta Palazzo e nei quartieri Borgo Aurora, Regio Parco e Le Vallette. In totale sono stati localizzati sette latitanti e arrestati tre pusher, tra i quali un albanese 26enne, residente in provincia di Bari e latitante dal giugno scorso, al quale i carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli per associazione a delinquere tipo mafioso, riduzione in schiavitù, tratta e commercio di schiavi, prostituzione e favoreggiamento ingresso clandestino sul territorio nazionale. Insieme ad altre 14 persone, l’uomo è accusato – si legge testualmente nell’ordinanza – “di aver reclutato donne in Albania, in Grecia e in altri paesi dell’est europeo, in seguito introdotte clandestinamente in Italia con la promessa di svolgere stabilmente attività lavorative, salvo poi essere costrette, mediante violenza e minaccia, e previa sottrazione dei passaporti e di altri documenti identificativi, a prostituirsi per strada”. Dallo scorso giugno i carabinieri hanno eseguito decine di operazioni analoghe e il bilancio, fino a oggi, è di 59 arresti e 20 denunce per spaccio di droga e altri reati, 285 persone identificate, 77 auto e 55 esercizi commerciali controllati; inoltre sono stati sequestrati oltre 9 chili di droga tra eroina, cocaina e hashish.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo