img_big
News
Uno dei malviventi è stato arrestato dalla polizia, l’altro, inseguito anche da un parà della Folgore, è riuscito a fuggire

Asti, panico al supermarket: in due rubano profumi e picchiano vigilantes

Rapina rocambolesca ieri sera in un supermercato di Asti. Bilancio: un malvivente è finito in manette, dopo aver tentato di scappare picchiando un vigilantes; il complice, inseguito anche da un paracadutista della Folgore, è riuscito a far perdere le proprie tracce. Nel corso del blitz, molti clienti dell’esercizio commerciale sono stati colti da attacchi di panico. Qualcuno ha accusato un malore tanto da rendere necessario l’intervento dei medici del 118. E’ accaduto ieri sera all’Esselunga di corso Casale quando un addetto alla vigilanza ha notato due uomini sospetti, uno dei quali, un romeno di 25 anni, nascondeva profumi sotto il giubbotto. Quest’ultimo, fermato, ha reagito violentemente, aggredendo il vigilantes ma è stato bloccato e arrestato dalla polizia, giunta nel frattempo sul luogo della rapina. Intanto il complice, nonostante l’inseguimento – sulle sue tracce si è lanciato anche un militare della Folgore presente, in quel momento, nel supermercato – è riuscito a dileguarsi. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo