img_big
Sport
Due autogol e un super portiere: la sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia finisce in parità

SERIE A Handanovic salva l’Inter: con Atalanta finisce 1-1

Due autogol e un super Handanovic: si chiude sul punteggio di parità (1-1) l’anticipo della prima giornata di ritorno all’Atleti Azzurri d’Italia fra Atalanta e InterMancini concede una nuova chance a Jovetic, nel tridente con Icardi e Ljajic, in mezzo si rivede anche Guarin nonostante sia dato in partenza per la Cina. Il neo arrivato Diamanti, per l’Atalanta, parte invece dalla panchina dove Reja fa accomodare anche Denis, preferendogli Monachello con Gomez a supporto. Partono subito forte gli orobici, che al 5′ sfiorano il gol prima con un destro dal limite di Cigarini e poi con un diagonale di Dramè respinto da Handanovic, col successivo colpo di testa di Kurtic che finisce di poco a lato. L’Inter non reagisce e al 17′ va sotto: incursione in area di Dramè e palla in mezzo, Murillo va in spaccata e beffa l’estremo difensore nerazzurro. Il colombiano non è in giornata e cinque minuti più tardi perde un altro pallone pericoloso in area con Handanovic che è bravo a chiudere lo specchio della porta a Monachello. Al 25′, al primo vero affondo, l’Inter impatta: Jovetic apre sulla destra, cross teso di Icardi e Toloi svirgola maldestramente il rinvio bucando Sportiello e mettendo a segno il secondo autogol della partita. Nel finale di tempo una chance per parte: destro a giro dal limite di Jovetic (di poco fuori) e splendida risposta di Handanovic sul sinistro di prima intenzione di Monachello. Nella ripresa il portiere sloveno compie altri due miracoli, prima sull’incornata ravvicinata di Toloi, poi su Cigarini che da due passi, in semirovesciata, aveva battuto a colpo sicuro. Nell’Inter ci prova Icardi ma la mira non è quella dei giorni migliori. Mancini butta dentro Perisic e Biabiany per Guarin e Telles e, complice anche un calo fisico dell’Atalanta, nel finale è forcing anche se al 38′ Monachello manca la deviazione vincente da pochi passi e il risultato non cambia più.

Il tabellino

Atalanta-Inter 1-1
Atalanta (3-5-2): Sportiello; Masiello, Toloi, Cherubin; Conti (28′ st Bellini), Cigarini, De Roon, Kurtic (37′ st Migliaccio), Dramè; Gomez (40′ st Diamanti), Monachello. A disp. Bassi, Radunovic, D’Alessandro, Denis, Estigarribia, Brivio, Kresic, Raimondi. All. Reja.
Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles (25′ st Biabiany); Guarin (13′ st Perisic), Medel, Brozovic; Ljajic, Icardi, Jovetic (38′ st Palacio). A disp. Carrizo, Jesus, Kondogbia, Montoya, Santon, Ranocchia, Ljajic, Gnoukouri, Nagatomo, Manaj. All. Mancini.
Arbitro: Rizzoli.
Reti: pt 17′ aut. Murillo (I), 25′ aut. Toloi (A). 
Note: ammoniti Toloi, Gomez, Monachello, Cigarini (A), Jovetic, Guarin, Brozovic, D’Ambrosio, Biabiany (I). 

SERIE A – CLASSIFICA 
Napoli 41 
Inter  40* 
Juventus 39 
Fiorentina 38 
Roma 34 
Sassuolo 31 ** 
Empoli 30 
Milan 29 
Lazio 27 
Chievo 26 
Atalanta 25* 
Udinese 24 
Sampdoria 23 
Torino 22 **
Bologna 22 
Palermo 21 
Genoa 19 
Frosinone 15 
Carpi 14 

Verona 8  

*una partita in più
** una partite in meno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo