img_big
News
Inventava incidenti stradali e arresti, poi contattava le vittime e si faceva pagare

Truffava donne anziane, finto avvocato in manette

Fingendosi avvocato inventava incidenti stradali o arresti di familiari di donne anziane che poi contattava chiedendo grosse somme di denaro per risolvere le questioni in modo immediato. Il truffatore seriale, C.A.V.,  italiano di 26 anni, è stato scoperto e arrestato dalla polizia di Torino dopo che ieri mattina aveva tentato di raggirare due persone. Nel primo caso la donna si è insospettita e ha contattato la figlia, che secondo l’impostore era rimasta coinvolta in un incidente. Nel secondo caso, invece, la vittima, a cui era stato riferito dell’arresto del figlio, aveva consegnato una somma di denaro. L’imbroglione però aveva preteso altri soldi e la madre, a quel punto, ha telefonato al figlio che l’ha raggiunta bloccando il truffatore e chiamando gli agenti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo