img_big
Sport
Esplode la Ciromania

Immobile in campo, Maxi Lopez escluso. «E’ troppo grasso»

Che la piazza fosse in visibilio per l’arrivo di Ciro Immobile lo si era capito già all’aeroporto di Torino Caselle, quando, nella notte tra martedì e mercoledì, quasi trecento tifosi lo avevano aspettato per più di un’ora. Oltre cento magliette vendute in appena otto ore: «È stata una sorpresa, un vero e proprio boom mai accaduto: è assolutamente “Ciro-mania“» ci confida Carlo Testa, titolare dei Granata Store di corso Agnelli e piazza Castello. Che ci tiene a far notare anche una singolare coincidenza: «Da 10 anni ho questo negozio, sono 10 anni della presidenza Cairo e Immobile che torna sceglie proprio il 10». E oggi, finalmente, la piazza potrà riabbracciarlo direttamente allo stadio Olimpico, gridando il suo nome già a partire dalla lettura della formazione titolare. Il tecnico Ventura, infatti, sembra intenzionato a lanciarlo dal primo minuto: e la tifoseria granata sogna un esordio come nella scorsa avventura sotto la Mole, quando segnò contro il Pescara.
CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO  

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo