img_big
Cronaca
ELEZIONI Il notaio scenderà in campo per il Comune

L’annuncio di Morano: «Se scelgono Napoli mi candido lo stesso»

Non farà un passo indietro, anche se le segreterie dei partiti dovessero puntare su un altro candidato, ad esempio quell’Osvaldo Napoli che ad oggi appare in pole position nelle scelte comuni di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia per la corsa a Palazzo Civico. Alberto Morano, il notaio che con la sua associazione Torino 2026 si è messo a disposizione del centrodestra alle prossime elezioni, è intenzionato a presentarsi comunque. Con una sua lista, dialogando con altri candidati fuori dagli schemi come Roberto Rosso, provando ad attrarre chi non si riconosce nella linea ufficiale della coalizione. In ogni caso contro quei «33 anni di ininterrotto dominio » della sinistra, che «ha fruttato a Torino il primato di capitale del debito e i primi posti per
furti, rapine, disoccupazione e sfratti», ha ribadito ieri presentandosi ufficialmente al Golden Palace.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo