img_big
Sport
Rimonta Juventus

Allegri e lo scudetto: «Diciannove partite per scrivere la storia»

L’ottimismo non gli è mai mancato, neppu­re quando era 12° in classifica. Figuriamoci ora che la sua Juventus naviga a vele spiegate su tutti i fronti. Campionato, Champions Lea­gue e Coppa Italia. Tutto è ancora possibile nel secondo tempo del film della stagione che ha in mente il regista Massimiliano Allegri che punta a sorpresa a vincere l’Oscar. Vuole tutto il tecnico livornese e a fare la differenza sarà, forse, proprio la sua mentalità vincente.
FINO ALLA FINE

Si comincia con la stretta attualità e la mente va alla trasferta di Udine dove, come confer­ma il tecnico, non sarà facile: «Sarà molto difficile, ma deve essere importante per noi, perché inizia il girone di ritorno e abbiamo 19 partite per centrare il quinto titolo che entrerebbe nella storia della Juventus». Il posto della Juve è in cima alla classifica, e Allegri sa che la rimonta è appena cominciata: «Que­st’anno abbiano iniziato la stagione non nel migliore dei modi, stiamo rincorrendo ancora perché al momento abbiamo scavalcato altre due squadre in classifica, però l’obiettivo fi­nale è di arrivare primi e quindi abbiamo tutto un girone di ritorno per poterlo fare».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo