img
News
Il telefono è spento da mercoledì, ricerche nei corsi d’acqua

Esce di casa e non torna più. Angoscia per un’insegnante

Sono ore di apprensione nella città della Ceramica. Da mercole­dì pomeriggio Gloria Rosbo­ch, una donna di 49 anni residente in via Barengo, è scomparsa nel nulla. A denunciare la scomparsa ai carabinieri, ieri mattina, è stata una cugina. Gloria Ro­sboch, un’insegnante della scuola media Cresto di Ca­stellamonte che si occupa del sostengo agli alunni di­sabili, vive in compagnia dei genitori ed è single. Secondo quanto raccontato proprio dalla cugina ai militari, sa­rebbe uscita di casa mercole­dì intorno alle 15. Agli an­ziani genitori avrebbe rac­contato di avere un appunta­mento a scuola. Una riunio­ne didattica. Riunione che, però, è stata smentita dai col­leghi di lavoro. Proprio loro avrebbero invece raccontato ai militari di averla salutata alle 13, una volta concluse le ore di lezione.
A quel punto le ricerche so­no state immediatamente at­tivate e per tutto il pomerig­gio di ieri, sulle sue tracce, si sono mosse numerose squa­dre dei vigili del fuoco e pompieri volontari anche provenienti anche dai di­staccamenti di Ivrea e di To­rino.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo