img_big
News
Polvere esplosiva in un involucro

Trovata bomba all’aeroporto di Cuneo: scatta il piano antiterrorismo

Dopo quello registrato all’aeroporto di Caselle, allarme bomba ieri sera all’aeroporto di Cuneo Levaldigi dove è stata trovata, all’interno di un bagno, una borsa di carta contenente un ordigno che è stato fatto brillare dagli artificieri: all’interno materiali esplodenti, ma nessun bullone. Immediatamente è scattato il piano antiterrorismo. L’involucro, ritrovato da un addetto alla manutenzione, conteneva polvere esplosiva: in un primo momento si pensava che potesse trattarsi di una sostanza stupefacente. Sulla vicenda indaga la Polizia di frontiera di Cuneo: le forze dell’ordine stanno analizzando i filmati delle videocamere per risalire alla persona che ha abbandonato il pacco.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo