Cronaca
GLI EVENTI Il 5 febbraio concerti nelle stazioni e dal 26 tre giorni dedicati ai Giochi con una notte bianca

Metropolitana e Olimpiadi del 2006. Due feste per celebrare il decennale

La prima idea, annunciata dallo stesso Piero Fassino alla chiusura di Torino Capitale eu­ropea dello Sport, era anche la più ambiziosa: un’intera setti­mana di celebrazioni per ricor­dare i 10 anni dai Giochi olimpi­ci invernali di Torino 2006. Ma dopo essersi fatto due conti (per coprire i costi di organizzazione bisognerà rivolgersi nuovamen­te agli sponsor privati, che per altro ad oggi ancora non ci sono) il sindaco ha dovuto optare per un solo weekend di festeggia­menti, dal 26 al 28 febbraio, al quale affiancare una giornata commemorativa per il decenna­le dal viaggio inaugurale della metropolitana, il 5 febbraio.
  Il giubileo olimpico è così stato il primo argomento all’ordine del giorno dopo la sosta per le vacan­ze di Natale, in un vertice che ha visto sedere allo stesso tavolo l’assessore alla Cultura Maurizio Braccialarghe, quello allo Sport Stefano Gallo, i colleghi ai Tra­sporti e al Post Olimpico, Clau­dio Lubatti e Stefano Lo Russo, insieme con lo stato maggiore di Gtt e il capo della comunicazio­ne di Palazzo Civico Gianni Gio­vannetti. Si partirà all’inizio del prossimo mese, con i 10 anni dal primo viaggio della metropolita­na torinese che verranno ricor­dati venerdì 5 febbraio.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo