img_big
News

Legata e imbavagliata, muore davanti al marito. Fermato un uomo per il delitto di Ivrea

Svolta nelle indagini del delitto di Ivrea durante il quale lo scorso 1 giugno venne uccisa un’anziana donna. I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno fermato ieri un uomo di origini italiane che è stato ascoltato per tutta la giornata da carabinieri e magistrati.Durante la rapina un’anziana coppia di coniugi venne aggredita in casa, legata e imbavagliata: a causa del bavaglio troppo stretto la donna, 77 anni, morì per asfissia. A lanciare l’allarme era stato il marito non vedente che, riuscito a liberarsi, aveva chiesto aiuto ai vicini. I soccorsi per la donna però sono risultati inutili.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo