img_big
Cronaca
Scontri fra polizia e manifestanti anti-islam

Colonia, marce anti e pro-immigrati dopo le violenze di capodanno: due feriti

Due feriti e diversi arresti a Colonia sono il bilancio degli scontri fra polizia e dimostranti del movimento anti-islam Pegida, scesi in piazza dopo le violenze contro le donne di cui si sono resi protagonisti un migliaio di immigrati la notte di Capodanno. Manifestanti hanno lanciato bottiglie e petardi contro gli agenti in tenuta antisommossa, che hanno quindi annullato la marcia invitato il corteo a tornare nella piazza della stazione da cui era partito. Quando i lanci di oggetti non sono terminati, la polizia ha usato cannoni ad acqua. Quasi altrettanti i manifestanti che hanno partecipato nella stessa città tedesca alla protesta antifascista parallela, per la quale la polizia ha stimato un totale di circa 3mila persone. Nelle strade, i poliziotti dispiegati sono stati 1.700.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo