img_big
News
Non sono in pericolo di vita

Asti, in ospedale due ventenni intossicati dal monossido fuoriuscito da una stufa a pellet

Due ventenni sono rimasti intossicati ad Asti dal monossido di carbonio fuoriuscito da una stufetta a pellet. I due giovani, che si trovavano in un appartamento di corso Alessandria, sono riusciti a chiamare il 118 e sono stati trasferiti in una struttura specializzata di Torino, dove sono monitorati dai medici. Non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per i rilievi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo