img
News
Il colpo al San Luigi durante la cena dei preti. «Sapevano dov’erano i soldi»

Assalto con le mazze e le asce per rubare le offerte dei fedeli

Si sono fatti largo con mazza e ascia: un raid, durato meno di mezz’ora, che ha fruttato un bottino di 380 euro, provenienti dalle offerte che i fedeli avevano destinato all’isti­tuto salesiano che ora si ritrova a fare i conti con danni per 10mila euro. Per arrivare al denaro, i banditi hanno spaccato una decina di porte, tutta da sostituire: «L’assicurazione copre sol­tanto la metà – allarga le braccia don Eligio Caprio­glio, direttore della struttu­ra di via Vittorio Emanuele II, in pieno centro della città – E’ un bel problema, visto che siamo già pieni di debiti: è normale quando si ha una missione educati­va».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo