img
Cronaca
Bando per 56 milioni: sul mercato anche la sede di via Principe Amedeo

La Regione vende piazza Castello. Ma il trasloco slitta a fine giugno

Chi è interessato ha tempo fino al 1° febbraio per farsi avanti. Un termine più che sufficiente perché in questi mesi in Regione, appena è stata comunicata l’inten­zione di mettere sul mercato la prestigiosa sede di piazza Castello, sarebbero arrivate già diverse telefonate interessate. Ieri è stata aperta la procedura ufficiale: il palazzo è in vendita per 39 milioni e 131mila euro, insieme al fabbricato di due piani che sta dall’altra parte del cortile, su via XX Set­tembre (valore 883mila euro), e all’edificio di via Principe Amedeo 17 che ospita alcu­ni uffici della direzione Ambiente (base d’asta, 16,1 milioni). Un pacchetto poten­ziale di 56 milioni di euro da incassare nel 2016, una prima parte di quel più ampio piano di dismissioni che riguarda 77 immo­bili per un valore di circa 120 milioni. Nel corso dell’anno, spiega il vicepresidente Aldo Reschigna, partiranno altri bandi, in primis quelli per Villa Gualino e Villa Javel­li, il gioiello liberty di via Petrarca 44.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo