img_big
Cronaca
Immigrati accusati di aver molestato centinaia di donne

Molestie a Colonia: 31 arresti tra cui 18 profughi. Salta il capo della polizia

Ad una settimana esatta dalle violenze contro centinaia di donne a Colonia la notte di Capodanno, il ministro dell’Interno del Nordreno-Westfalia, Ralf Jaeger, ha confermato che il capo della polizia di Colonia deve lasciare il suo posto. Jaeger ha comunicato personalmente la sua decisione oggi in un colloquio con Wolfgang Albers. Intanto la polizia tedesca ha arrestato 31 sospetti. Tra questi anche 18 profughi richiedenti asilo, un elemento destinato a mettere in difficoltà il cancelliere Angela Merkel e la sua politica delle porte aperte ai profughi. La destra dell’Afd ed anche gli stessi Cristiano Sociali della Csu, il partito bavarese “cugino” della Cdu di Merkel, sono sempre stati molto critici con la posizione del cancelliere.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo