img_big
Cronaca
Paura per i due giocatori dell’Auxilium

Basket, Dyson e Miller aggrediti davanti a una discoteca: il play-guardia fermo 30 giorni

Due giocatori di basket dell’Auxilium Cus Torino sono stati aggrediti nella notte tra il 5 e il 6 gennaio all’uscita di una discoteca torinese. Lo comunica in una nota la stessa società sportiva. “I giocatori dell’Auxilium Cus Torino, Jerome Dyson e Ian Miller, sono stati aggrediti nella notte tra il 5 e il 6 gennaio all’uscita da una discoteca torinese – si legge nella nota – al termine di una serata seguita alla vittoria colta dalla squadra a Pesaro e nel loro giorno libero, ben distante dal prossimo impegno agonistico del 17 gennaio 2016. Sono attualmente nelle rispettive abitazioni”. “Gli accertamenti diagnostici effettuati in giornata al Cto di Torino hanno evidenziato per Dyson un trauma cranico nelle regione temporo-parietale sinistra: il play-guardia americano dovrà pertanto osservare trenta giorni di riposo dall’attività agonistica, ai quali seguirà un successivo controllo per stabilire i reali tempi di recupero. Ian Miller riprenderà invece regolarmente gli allenamenti con la squadra nei prossimi giorni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo