Cronaca
IL BILANCIO Primato nazionale di ingressi per la Gam. E nel 2016 si spera nell’arrivo di Manet

Monet è la mostra record in Italia. In 9 mesi 800mila visite all’Egizio

Monet, la rassegna allesti­ta dal 2 ottobre scorso alla Gam di Torino è la mostra più visitata d’Italia. Ha battuto nell’ordine Raffaello, Parmi­gianino e Barocci a Roma, Giotto a Milano, Van Gogh, Chagall e Fontana a Firenze e gli Impressionisti dal Musée d’Orsay ancora a Roma. Oltre a Monet ottime performance hanno avuto nel 2015 la mo­stra dedicata a Modigliani, sempre nella Galleria di via Massena, l’Autoritratto di Leonardo a Palazzo Madama, “Il Drago e il Fiore d’Oro” al Museo d’Arte Orientale e al­tro ancora.
  In totale le 27 mostre e i 268 eventi complessivi ospitati nell’anno appena trascorso alla Gam, Palazzo Madama, Mao e Borgo Medioevale, hanno totalizzato quasi 800mila visitatori, con un in­cremento del 38% rispetto al 2014. Questo per quanto ri­guarda la Fondazione Torino Musei. Il dato relativo al Mu­seo Egizio parla di circa 800mila biglietti staccati in 9 mesi di apertura, mentre il Museo del Cinema ha regi­strato
 nell’intero anno 632mila presenze (lo scorso anno erano state 605 mila). E ancora il Polo Reale è stato visitato da circa 540mila per­sone e il Museo del Risorgi­mento da 140mila.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo