News
VIA SAN SIMONE Scritte al veleno su muri e serrande: «Non ci caccerete mai dal quartiere»

La rappresaglia degli anarchici colpisce residenti e negozianti

Scritte a pennarello, vergate sui muri e sulle serrande dei negozi. Con attacchi precisi, ai commer­cianti e ai residenti che favorisco­no la riqualificazione. Borgo Dora si è svegliata nelle scorse ore con un brutto mal di pancia. «Le scrit­te sono sicuramente addebitabili ai cosiddetti anarchici che occu­pano gli edifici lungo il canale Carpanini, a Borgo Dora, fra le vie Borgo Dora e Andreis» sottolinea un residente, autore della denun­cia. Obiettivo delle scritte il locale Tartifla bistrot, aperto da circa tre mesi. Uno dei principali luoghi di aggregazione della zona.
  Ma se chiara è la matrice del raid altrettanto chiara è l’origine della storia. 

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo