img_big
News
CHIVASSO L’episodio nella notte di Capodanno. Forse l’ambulante è stato malmenato a scopo di rapina

Botte al venditore di rose, è caccia agli aggressori

I carabinieri della compagnia di Chivasso stanno dando la caccia ad un gruppo di giovani che nella notte di Capodanno hanno picchiato Atiqur Rahman, 25 anni, originario del Bangladesh, da tutti conosciuto e chiamato semplicemente “Atic” il venditore di rose. Il fatto è avvenuto in via Torino a Chivasso, intorno all’una di notte, durante i festeggiamenti per l’ultimo dell’anno. Forse nel tentativo di rapinarlo, i giovani ricercati l’hanno avvicinato e preso a botte rompendogli il setto nasale. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo