Sport
MERCATO Cagliari in pressing sull’ex Siena. E il Napoli non molla Maksimovic

Toro, Gazzi può dire addio. Al suo posto c’è Marquinho

Cerchiamo un giocatore di spessore per migliorare la nostra rosa, ma so che non sarà facile perché siamo già molto forti così»: con questa dichiarazione, il presidente del Napoli Aurelio De Lau­rentiis saluta il 2015 e accoglie un 2016 che spera sia a forti tinte azzurre. E, inevitabilmente, senza troppi giri di parole, fa capire di avere intenzione di muoversi, anche pesantemente, sul mercato. Inutile dire che, esattamente come avvenuto sei mesi fa, l’obiettivo sia sempre lo stesso: quel Nikola Ma­ksimovic per cui il tecnico dei parteno­pei, Maurizio Sarri, farebbe follie. Al Napoli, infatti, serve un rinforzo un difesa, visto che di giocatori di alto livello ci sono soltanto Albiol e Kouli­baly, mentre Chiriches non dà le giuste garanzie ad una squadra che punta a scudetto ed Europa League. Ecco, quin­di, che il centrale serbo farebbe al caso dei partenopei, ma il patron Urbano Cairo non è intenzionato a cedere. 
 La mossa del club di via Arcivescovado di un mese fa è stata chiara: Maksimo­vic, infatti, ha rinnovato fino al 2020, quindi è stato letteralmente blindato.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo