Spettacolo
NOVITÀ Boom di prenotazioni anche stasera per l’escape room di via Principe Tommaso

San Silvestro fra enigmi e giochi. Intrappola.To fa il tutto esaurito

Per festeggiare un Capodanno all’insegna dell’adrenalina e della logica, dove la noia non è contemplata, l’esperienza da vivere è, senza alcun dubbio, quella di Intrappola.To. Daniele Massano sottolinea, con un certo orgoglio che «per questa sera ab­biamo il tutto esaurito ormai da tempo». Per la notte di San Silve­stro le stanze non saranno perso­nalizzate a tema perché, racconta ancora l’ideatore, «dalle 22 alle 3 del mattino si sfideranno almeno 30-40 giocatori e per noi sarebbe impossibile apportare modifiche per ogni gruppo». Persone impri­gionate in una stanza intente a scoprire indizi, identificare codi­ci, risolvere combinazioni e aprire un lucchetto dopo l’altro, il tutto per tentare di riconquistare la li­bertà. Un progetto nato sotto la Mole il 24 gennaio 2015 dall’intui zione di Daniele Massano e Stefa­no Gnech. «L’idea scaturisce ­spiega Massano – dalla voglia di trasportare nella realtà quei giochi che la gente si cimenta a provare solo sugli smartphone, sui tablet o sui computer». Dopo Torino, Mi­lano, Roma, Rimini, Genova, Le­gnano,Cuneo, Palermo e tante al­tre città, nel 2016 le sedi aperte, da Nord a Sud, arriveranno a toccare quota 16. La formula per parteci­pare è semplice. Basta formare una squadra composta da 2 o 6 persone e iscriversi on line (al sito www.intrappola.to). 

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo