img_big
Cronaca
Misure per il trasporto pubblico

Emergenza smog, dal Governo un fondo da 12 milioni

Stanziato un fondo da 12 milioni di euro per le misure eccezionali per l’emergenza smog messe in campo dal ministero dell’Ambiente e presentate oggi al tavolo con i Governatori delle Regioni e i sindaci delle Città Metropolitane. Il fondo, subito disponibile, servirà per le iniziative dei comuni sull’incentivo all’utilizzo del trasporto pubblico locale e la mobilità condivisa. Nelle proposte ministeriali è prevista, inoltre la riduzione delle temperature massime di riscaldamento negli edifici pubblici e privati, l’abbassamento dei limiti di velocità di 20km/h in aree urbane (estese in tutto il territorio comunale). Infine, la limitazione dell’utilizzo della biomassa per uso civile dove siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento. “In questa emergenze abbiamo trovato una unità di comportamento. Da ora in poi, dopo sette giorni di ‘sforamento’ dei limiti e’ prevista una serie di adempimenti che i comuni possono mettere in campo. Io come governo invito fortemente i comuni affinché mettano in campo le misure che oggi abbiamo condiviso”, afferma il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, al termine dell’incontro, sottolineando come sara’ previsto un piano strategico triennale sul territorio metropolitano: nasce il “Comitato di coordinamento ambientale”, una task force tra i Sindaci delle città metropolitane e i presidenti di Regione, presieduta dal ministro dell’Ambiente.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo