img_big
Cronaca
La task force inviata dal ministro Lorenzin

Morte in sala parto, “complicanza rarissima”. Sant’Anna sotto la lente

L’intero ospedale Sant’Anna di Torino è sotto la lente della task force di ispettori del ministero della Salute, che ha appena cominciato a esaminare la struttura dove, la notte del 26 dicembre, sono morte in sala parto una madre e la sua bambina. Da parte sua, la struttura sanitaria fa sapere che la causa della morte di Angela Nesta e della sua bimba sarebbe una “complicanza rarissima e imprevedibile“, mentre “non vi sono state criticità cliniche e strutturali da parte di personale o struttura”. In ogni caso, gli esperti inviati dal ministro Beatrice Lorenzin stanno passando al setaccio le cartelle cliniche e valuteranno nel dettaglio tutta l’organizzazione dell’ospedale. Gli ispettori, a quanto si apprende, hanno trovato massima collaborazione da parte del personale e della dirigenza dell’ospedale. Nonostante il lavoro complesso, i tempi dovrebbero essere rapidi e le conclusioni arrivare entro il 2 gennaio sul tavolo della Lorenzin.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo