img_big
Cronaca

Elisabetta Canalis torna a parlare: “Con George ho trovato la serenità. Le cattiverie non mi toccano”

Elisabetta Canalis torna a parlare. In una lunga intervista a La Repubblica, l’ex velina di Striscia, oggi fidanzata di George Clooney e pronta al debutto da attrice in terra americana, esce dal silenzio per parlare della sua storia con l’attore hollywoodiano. Ely a 31 anni, dopo tv, pubblicità, cinema e una società quotata in Borsa, si sente appagata e serena. Merito soprattutto del fidanzato: “La mia tranquillità deriva dalle cose belle presenti nella mia vita, anche da lui” ha detto al quotidiano. Ne ha fatta di strada la brunetta lanciata da Antonio Ricci: dagli stacchetti sul bancone ai red carpet di tutto il mondo al fianco dell’ormai ex scapolo d’oro. Un giorno sì e l’altro pure finisce sui giornali “e non perché parli io, è da un anno che non faccio interviste: si sono inventati qualunque cosa”. Ma le cattiverie non la toccano più: “Dal primo giorno della nostra storia mi sono automaticamente lasciata alle spalle tutte le cattiverie. Ho messo barriere di cemento davanti a me: se non elimini tutte queste scorie, non vivi più. Io vivo serena, guardo avanti”. Abituati a vederla in splendidi abiti da sera, la Canalis non smette di cambiarsi in auto come un maschiaccio. Ora è impegnata a Portland sul set di Leverage, la serie con Timothy Hutton, che andrà in onda a dicembre su La7, in cui ha un ruolo da guest star: l’atletica agente segreta nome in codice “the italian”. Felice e appagata ha rivelato: “Quello che ho avuto mi basta, non posso lamentarmi. Conta la mia felicità”.Una felicità che cerca in tutti i modi di difendere: Ely sembra aver imparato a dosare le dichiarazioni per tutelare quella privacy che più volte in passato è stata violata: “Ho imparato la lezione. Adesso non parlo e inventano. Meno male che ho accanto una persona intelligente: quando m’inalbero o mi rattristo mi fa capire che la gente parla senza sapere. E che conta solo la tua sicurezza”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo