img_big
News

Messico: colpi di mitra in carcere e imboscate, almeno 40 morti nella guerra tra narcos (video)

Sono più di 40 i morti della guerra tra narcotrafficanti che nelle ultime ore ha gettato nel terrore il Messico.Una trentina dipersone sono state massacrate durante uno scontro a fuoco avvenuto all’interno del carcere di Mazatalan, 10 agenti e alcuni narcossono deceduti a Zitacuaro (video), nello stato di Michoacan.All’interno della prigione, nella notte si è scatenata una sparatoria. I detenuti deceduti apparterrebbero al cartello della droga dei “Las Zetas”, una gang fondata da ex poliziotti ed ex militari particolarmente violenta e pericolosa. I narcos sarebbero stati uccisi da altri carcerati venuti in possesso di alcune pistole e di un mitragliatore Ak 47. Per riportare la calma all’interno dell’istituto, è dovuto intervenire l’esercito.Nelle stesse ore, a 170 chilometri da Città del Messico, un gruppo di banditi che secondo le forze dell’ordine sono legati ad un altro cartello della droga, hanno assalito un convoglio della polizia, uccidendo 10 agenti. Nello scontro a fuoco, sarebbero morti anche diversi narcos, ma per ora non si conoscono ulteriori dettagli.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo