News
NICHELINO Sono stati individuati dalla polizia municipale

Usano il pass disabili al posto dei familiari. Scovati 200 furbetti

La polizia municipale ha sco­perto 200 persone che utilizzavano illegit­timamente il permesso disabili per par­cheggiare negli stalli di sosta a loro riserva­ti. Talloncini intestati a parenti che, invece, o erano ricoverati da tempo in strutture fuori città e quindi non utilizzavano più l’autovettura, oppure erano in condizioni di salute tali da essere impossibilitati a muoversi autonomamente e non potevano più guidare.
  I controlli della polizia municipale sono stati fatti negli ultimi mesi, da quando è diventato obbligatorio sostituire il vecchio talloncino di colore arancione con quello nuovo, in formato europeo. Obbligo che è
 partito nel mese di settembre. Oltre al cambio di colore, dall’arancione si è passati al blu, le differenze tra i vecchi e i nuovi permessi riguardano il formato, il simbolo, ma anche i dati della persona con disabili­tà.

CORRI IN EDICOLA E ACQUISTA CRONACAQUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO E VEDERE LE FOTO

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo